Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

PALERMO PUNTO E A CAPO: GLI ERRORI NON INSEGNANO NULLA

Iachini in bilico, Ceravolo praticamente degradato. Palermo con l'ombra di un altro allenatore pronto a subentrare e praticamente di nuovo senza direttore sportivo. E' di nuovo il caos. Corsi e ricorsi storici, un disco rotto che ripete sempre la solita monotona litania. Eppure, a fine calciomercato il lavoro di Ceravolo era stato largamente incensato, sia dal numero uno di viale del fante, sia dall'amministratore delegato Cardinaletti: "Abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati - si era detto - Ceravolo ha fatto un ottimo mercato".
Anche se agli addetti ai lavori e ai tifosi, i conti non tornavano: l'obiettivo dichiarato erano 5-6 innesti pronti per il massimo campionato italiano. E invece, all'ombra del Monte Pellegrino, erano arrivati solo stranieri senza esperienza e senza pedigree. Rigoni a parte. Cosa è cambiato da quando a noi giornalisti Cardinaletti disse che era tutto ok e che Franco Ceravolo aveva fatto un buon lavoro? Se il suo operato era senza macchia e senza peccato, perché adesso lo si vuole retrocedere al ruolo di capo degli osservatori, facendogli abbandonare la sua poltrona di direttore sportivo? La risposta potrebbe essere: un altro errore, l'ennesimo. Pedine nel posto sbagliato.
Errori ripetuti, ma con protagonisti diversi. Tranne uno. Al momento solo indiscrezioni, ma potrebbe tornare Perinetti, per la terza volta in meno di tre anni. Trama da teatro dell'assurdo.
Bocche cucite all'interno della Palermo calcio, anche sulla vicenda Iachini. Ultimatum sì, ultimatum no? Reja, Ferrara, Atzori, Di Carlo sono solo trovate giornalistiche o a breve avremo l'ennesimo cambio di guardia? Il Cesena è davvero l'ultimo banco di prova per quello che sembrava essere il nuovo pupillo di Zamparini? Non c'è pace in casa Palermo. Un anno tra i cadetti sembra proprio che non sia servito a nulla, ma soprattutto a nessuno. Un altro respiro per contenere l'ansia, poi si riparte, punto e a capo. E siamo solo a
d ottobre

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: